EoloSub


Vai ai contenuti

Menu principale:


Secca dei Panarielli



Descrizione immersione

A poche centinaia di metri dai Panarielli in direzione est-nordest un'altra grossa formazione rocciosa s'innalza verso la superficie fino a quasi sfiorarla; Ŕ la Secca dei Panarielli, un articolato sistema di costoni e canaloni che percorrono il fondale in direzione est-ovest. Il cappello della secca, posto a meno 5 metri, Ŕ abbastanza vasto e non segnalato, ma facilmente avvistabile anche dalla superficie. Le formazioni sommerse danno vita ad una serie di pareti verticali che digradano di una ventina di metri verso il fondo e ad un serie di grotte e grottini che offrono rifugio ad una serie di organismi sciafili caratteristici degli ambienti bui. Magnose e magnoselle (scyllarides latus e scillarus arctus), granchi e nudibranchi, murene (muraena helena) e scorfanetti (scorpena notata e scorpena porcus) popolano cavitÓ ed anfratti; grandi branchi di salpe e di occhiate, ricciole e barracuda transitano costantemente tra i picchi e le guglie della secca in un'acqua anche qui incredibilmente trasparente.

Home Page | Dove Siamo | Costi | Immersioni | Corsi | Fotografie | Link | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu